Riesco ad impostare un discorso sulle OER partendo da una riflessione sull’idea di contenuto – magari poi la butto via – ma non riesco a concretizzare e concludere, giustamente distratto da amici venuti qui felicemente a gozzovigliare ma distratto anche da post pertinenti dei miei aitanti studenti, fra cui quello – l’ultimo mi pare che mi è capitato fra capo e collo – di Simonetta (IUL) che in pratica ci elargisce una OER su Kant per condividere i suoi sforzi, confrontarsi ed eventualmente riaggiustare la propria visione. A questo punto mollo … e buon anno nuovo a tutti 🙂

Annunci