A proposito del post dove Gabriella (IUL) descrive come hanno reagito i suoi ragazzi (prima superiore) ad un’idea di hacker diversa da quella alla quale sono stati abituati, credo che il mondo sia pieno di bellissime storie e che troppo spesso noi, specialmente mediante la cosiddetta “informazione” (mainstream information), induciamo in loro una paura ingiustificata, proprio di quel mondo che si accingono ad abitare.

Annunci