Oggi in viaggio e tornerò martedì. Molto da fare. Poca rete quindi. Prima di partire però, mi sono rammentato di un blog dedicato al movimento Dada, del quale poco o nulla sapevo. Interessante. Non so quanto abbia senso per altri ma non posso fare a meno di metterlo in relazione con quello che sto leggendo in Vedere e costruire il mondo di Nelson Goodman, con la sua

vuotezza della nozione di contenuto puro

negazione di un mondo unico

Grazie Benedetta (Neurofisiopatologia).

Annunci