Stasera abbiamo fatto due sessioni online con il servizio Web WiZiQ per gli studenti della IUL. La prima sessione è stata frequentata da 15 persone e la seconda da 21. Se si considera che per tutti, me compreso, era la prima volta non è andata affatto male. La seconda sessione ha avuto meno problemi della prima, malgrado il fatto che ci fossero più persone. Pare quindi che si faccia presto ad abituarsi, ovvero che la curva di apprendimento del sistema sia molto rapida. Fra poco i parteicpanti dovrebbero poter scaricare le registrazioni.

Il mondo sta cambiando sotto i nostri occhi. Una ventina di persone si possono riunire con un servizio gratuito o dai costi irrisori utilizzando strumenti ormai ubiquitari, senza il coinvolgimento di nessuna struttura o organizzazione.

Annunci