Federica (Teorie della Comunicazione) dedica una pagina del suo blog ad alcune riflessioni su spazio e architettura:

[…] l’architettura conforma e modella la spazialità vuota. Il suo vocabolario è tridimensionale, include l’uomo, che penetra e cammina al suo interno, si impossessa della spazio e lo comprende, creando una sua quarta dimensione, una realtà integrale.

E ancora:

Più una persona è coinvolta nella forma e nel contenuto di ciò che lo circonda, più questo viene inglobato nel mondo personale. Utente e forma si rinforzano a vicenda.

Ed è questo che mi affascina. Forse perché anche qui c’è interazione, relazione, ascolto ed interpretazione. Come nella comunicazione che mi accingo a conoscere.

Interazione + relazione + ascolto + interpretazione = web 2.0!

Annunci